Loading
casale la sterpaia

LA FAUNA DEL PARCO SAN ROSSORE

Il parco è situato tra le provincie di Pisa e Lucca comprendendo comuni come Pisa, San Giuliano Terme, Viareggio e molti altri. Presenta varie tipologie di ambienti naturali come il Lago di Massaciuccoli e le foci del fiume Arno e del Serchio, in cui è presente una vasta Fauna ricca di uccelli come il germano reale, l’airone bianco, i trampolieri, le anatre e i cormorani.

Sono presenti anche la poiana, il cavaliere d’Italia, il gruccione e le gallinelle.

Nel bosco inoltre è facile incontrare la specie del picchio verde e rosso. È zona di nidificazione del frantino.
Notevole la presenza di anfibi e rettili, tra cui la vipera.

Visto che l’area del Massaciuccoli comprende il lago e l’area palustre che lo circonda, sono presenti tutti i pesci di acqua dolce tipici delle pianure italiane, carpa, luccio, oltre a pesci che risalgono i fiumi dal mare come l’anguilla e il cefalo. Questi ultimi due citati entrano anche nel lago di Massaciuccoli,

È importante citare la presenza del gambero rosso della Luisiana, detto anche gambero killer, diffusosi dal lago alla palude e successivamente a tutti gli ambienti umidi, non soltanto quelli limitrofi al parco.

Nel Parco vivono anche diversi mammiferi di media e piccola taglia, tra i quali il daino, il cinghiale, il coniglio selvatico e la Volpe Rossa. Da alcuni anni è accertata la presenza del lupo.

Immagine che contiene erba, uccello, esterni, airone

Descrizione generata automaticamente

Un Airone Bianco che gira per il parco  è un esemplare protetto dalla LIPU, la lega italiana protezione uccelli. Si nutre in maniera solitaria, a volte in piccoli gruppi, principalmente in zone umide.

Immagine che contiene orso, animale, esterni, mammifero

Descrizione generata automaticamente

Il cinghiale in genere è un animale aggressivo, ma quelli del parco sono estremamente docili abituati a trovarsi gli uomini nel loro habitat.

Immagine che contiene erba, animale, mammifero, esterni

Descrizione generata automaticamente

Due piccoli e amichevoli Daini, che non hanno timore di chi prova ad avvicinarsi. Un piccolo aneddoto divertente è che durante la notte e nel mentre si svolge la stagione degli amori, il daino emette un richiamo particolare: è forse meglio descritto come un incrocio tra un rutto forte, un gemito, un russare, uno sbuffo e un ringhio.

Immagine che contiene uccello, esterni, acqua, animale

Descrizione generata automaticamente

È un uccello acquatico, facilmente visibile se si percorre l’area del parco in prossimità del lago. Il cormorano è un eccellente volatore, capace di coprire lunghe distanze spaccando l’aria con il collo teso. Il decollo dall’acqua è invece difficoltoso e appare goffo a causa della posizione molto arretrata delle zampe.

Il lupo grigio è uno degli animali meglio conosciuti e studiati, sebbene si pensa che sia l’animale aggressivo per eccellenza, i lupi sono esseri estremamente timidi, di conseguenza di rado attaccano l’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.